immagine Annullati anche gli appuntamenti di giugno 2020.

Annullati anche gli appuntamenti di giugno 2020.

Si tratta di “Arsenico e vecchi merletti” con Anna Maria Guarnieri e Giulia Lazzarini, della Lezione di Storia “Donne: la maternità rubata - a partire da Cenere di Grazia Deledda” a cura della professoressa Valeria Palumbo e del concerto dell’Akademie Für Alte Musik Berlin

Udine, 11 maggio 2020 – In seguito al perdurare delle misure di contenimento per la pandemia da Coronavirus, la Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine informa il gentile pubblico che sono stati annullati anche gli appuntamenti della stagione di prosa e musica programmati nel mese di giugno 2020.

Nello specifico, si tratta di Arsenico e vecchi merletti con Anna Maria Guarnieri e Giulia Lazzarini (previsto per il 3, 4, 5 giugno 2020), della Lezione di Storia Donne: la maternità rubata - a partire da Cenere di Grazia Deledda con la professoressa Valeria Palumbo (7 giugno) e, per quanto riguarda la musica, del concerto dell’Akademie Für Alte Musik Berlin con Isabelle Faust al violino e il maestro di concerto Bernhard Forck (16 giugno).

Per quanto riguarda gli eventuali rimborsi relativi agli appuntamenti sopra segnalati, nonché quelli relativi all’opera lirica Le nozze di Figaro e al concerto dell’Orchestre Révolutionnaire et Romantique diretta da Sir John Gardiner con il Monteverdi Choir – la Fondazione rimane in attesa di nuove disposizioni che saranno tempestivamente comunicate al pubblico.

Ricordiamo che gli uffici e la biglietteria del Teatro sono chiusi fino al 17 maggio, salvo proroghe. All’indirizzo biglietteria@teatroudine.it  è comunque possibile richiedere informazioni sugli spettacoli sopra citati, ma non l’emissione diretta dei voucher.

Per tutti gli aggiornamenti sugli spettacoli ospitati al Giovanni da Udine ma che non fanno parte della stagione di prosa, musica e danza, si rimanda ai siti e alle pagine Facebook dei relativi organizzatori.

La Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine ringrazia di cuore tutto il suo pubblico per la pazienza e la comprensione dimostrate in questa situazione di particolare incertezza e fragilità. Chi desiderasse sostenere il Teatro anche con un piccolo gesto concreto potrà farlo aderendo alla campagna #iorinuncioalrimborso: sarà un privilegio poter ringraziare di persona tutti i sostenitori quando le porte del Teatro torneranno finalmente aperte.  Si invitano pertanto gli interessati a segnalare la propria rinuncia al rimborso inviando una mail a biglietteria@teatroudine.it.

Il sito www.teatroudine.it e la pagina social www.facebook.com/teatroudine/ saranno costantemente aggiornati per permettere la più tempestiva reperibilità delle informazioni.

 

Ufficio stampa Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Francesca Ferro  

 

 

 

lunedì 11 maggio 2020
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto