ROMA ORE 11
Prosa martedì 26 marzo 2019 ore 20:45
Tempi Unici

ROMA ORE 11


di Elio Petri

con Manuela Mandracchia, Corinna Lo Castro, Alvia Reale, Sandra Toffolatti

luci e impianto scenico Mauro De Santis

direzione musicale Sandro Nidi

regia Mitipretese

PRODUZIONE: LA FABBRICA DELL’ATTORE / TEATRO VASCELLO - CTB CENTRO TEATRALE BRESCIANO


spettacolo con il pubblico in palco

 

«Signorina giovane intelligente, volenterosissima, attiva conoscenza dattilografia, miti pretese, per primo impiego cercasi.» Un annuncio economico banalmente promettente pubblicato sul giornale di domenica 14 gennaio 1951 diventa l’epitaffio di una tragedia: la scala dello stabile in via Savoia 31 a Roma, interno 5, dove si tengono i colloqui per aspiranti segretarie crolla uccidendo una ragazza e ferendone altre settantasette. Il drammatico fatto di cronaca, raccontato nel libro-inchiesta di Elio Petri, ha ispirato il celebre film Roma ore 11 di Giuseppe de Santis ed è al centro di questa pièce che, attraverso la forza vitale delle quattro protagoniste, interpretate con sensibilità psicologica e vigoroso senso etico da Manuela Mandracchia, Corinna Lo Castro, Alvia Reale, Sandra Toffolatti, si fa indagine sulla condizione delle donne: il ritratto di un’Italia ingenua e lontana, quella del dopoguerra fra disoccupazione e boom edilizio, ma anche sorprendente vicina all’attuale, con le sue miserie, i suoi piccoli sogni, i suoi grandi problemi di lavoro. Nel decennale della fondazione del collettivo artistico Mitipretese, arriva a Udine la sua produzione più nota e apprezzata dalla parte delle donne, vittime e combattenti nella quotidianità così come nella Storia dei popoli.


Prevendita

da giovedì 20 settembre 2018
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto