Perlasca - Il coraggio di dire no
Teatro scuola martedì 14 gennaio 2020 ore 10:30 Recita per le Scuole info
Prosa martedì 14 gennaio 2020 ore 20:45 Fuori Abbonamento
Tempi Unici

PERLASCA - IL CORAGGIO DI DIRE NO

martedì 14 gennaio 2020 - ore 20.45 fuori abbonamento

martedì 14 gennaio 2020 - ore 10.30 recita riservata alle scuole

PERLASCA

Il coraggio di dire no

scritto e interpretato da Alessandro Albertin

regia Michela Ottolini

produzione Teatro de gli Incamminati con il patrocinio della Fondazione Giorgio Perlasca


Pubblico sul palco

Un eroe dei nostri giorni, una persona semplice e normale: Giorgio Perlasca è entrambe le cose, nella realtà come in questo spettacolo che Alessandro Albertin porta a teatro sollevando ovunque onde di commozione. Lui, da solo sulla scena, è mille persone, anzi più di cinquemila, tante sono quelle che Perlasca ha salvato con il suo coraggio non più tardi di 75 anni fa. Siamo a Budapest, è il 1944. Un commerciante di carne bergamasco, Giorgio Perlasca, è ricercato dalle SS perché ha rifiutato di aderire alla Repubblica di Salò. Ma in tasca ha un salvacondotto, una lettera che lo invita a rifugiarsi presso una qualunque ambasciata spagnola in caso di bisogno. È il suo cavallo di Troia: Perlasca si spaccia per un ambasciatore, sfodera un coraggio da leone, salva migliaia e migliaia di ebrei perseguitati. Di tutto questo, una volta rientrato in Italia, Perlasca non parlerà con nessuno. Per decenni. Soltanto nel 1988, rintracciato da una coppia di ebrei ungheresi che gli deve la vita, la sua storia e quella delle tante persone che ha salvato dai campi di concentramento diventano di dominio pubblico. Alessandro Albertin ricrea in scena una vicenda che ha dell’incredibile e la trasforma in un racconto travolgente, che suona come un avvertimento per tutti noi affinché restiamo uomini e donne liberi dall’orrore della guerra e dalle ingiustizie. Per sempre.


Prevendita

Da giovedì 10 ottobre 2019
biglietti

biglietteria

tel. 0432-248418

Tags

Giorgio Perlasca / Il coraggio di dire no / Alessandro Albertin / Giornata della memoria / Teatro Scuola / Tempi Unici
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto