ORCHESTRA FILARMONICA DI SAN PIETROBURGO
Musica domenica 12 maggio 2019 ore 20:45
Gold

ORCHESTRA FILARMONICA DI SAN PIETROBURGO

YURI TEMIRKANOV

direttore

SAYAKA SHOJI

violino

 Pëtr Il'ič Čajkovskij

Concerto op. 35 in re maggiore per violino e orchestra

Sinfonia n. 6 op. 74 in si minore “Patetica”

 

Attesa già nella scorsa stagione e rimasta nei cuori per le sue strepitose performance sotto la guida del geniale Yuri Temirkanov, l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo non delude le aspettative del suo affezionato pubblico e annuncia il ritorno sul palcoscenico del Teatro Nuovo. Unica al mondo per fascino, colore, carica emotiva ed empatia con il suo direttore e il pubblico, la compagine russa ci accompagnerà nel concerto conclusivo del programma sinfonico 2018/19, tutto dedicato a Čajkovskij. Al centro di questo eccezionale appuntamento vi è l’ultima, struggente sinfonia da lui scritta, la “Patetica”, che il tormentato compositore russo diresse per la prima volta proprio a San Pietroburgo nell’ottobre 1893, pochi giorni prima di morire. In apertura, il Concerto per violino e orchestra che l’artista concepì nel 1878 al termine di uno dei suoi periodi creativi più fecondi, è affidato alla formidabile Sayaka Shoji, prima giapponese insignita, a soli sedici anni, del prestigioso Premio internazionale Paganini di Genova.

Prevendita

da martedì 2 ottobre 2018
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto