La bottega del caffè
Prosa venerdì 08 ottobre 2021 ore 20:45
Prosa sabato 09 ottobre 2021 ore 20:45

LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

di Carlo Goldoni

con Michele Placido

e con (in o. a.) Luca Altavilla,  Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Anna Gargano, Vito Lopriore, Francesco Migliaccio, Michelangelo Placido, Maria Grazia Plos

scene Marta Crisolini Malatesta

costumi Atelier Nicolao

luci Gigi Saccomandi

musiche Antonio Di Pofi

movimenti di scena Monica Codena

regia Paolo Valerio

coproduzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Goldenart Production,  Fondazione Teatro della Toscana


anteprima nazionale


Come in una “diretta”, la commedia fra le più celebri di Carlo Goldoni ci accompagna in un campiello veneziano con tre botteghe, «quella di mezzo ad uso di caffè; quella alla diritta, di parrucchiere e barbiere; quella alla sinistra ad uso di giuoco». In questo spazio reale e sospeso, dove il profumo esotico della nera bevanda si mescola al gusto amaro dell’illusione, si muovono, in toni, sfumature e affetti cari all’autore, vari e meravigliosi personaggi – avventori, gestori delle attività, giocatori – animati da vizi, colpe, virtù, passioni e in bilico fra ingenuità e malvagità, speranze e furore. Come il nobile napoletano Don Marzio, qui con il volto e la sapienza attoriale di Michele Placido, protagonista amatissimo della scena italiana – che sorseggiando il caffè osserva questo piccolo mondo e si diverte a manipolarne i destini; o il cinico Pandolfo, proprietario della casa da gioco con il potere di una calamita sulle debolezze altrui. Agile, divertente, leggera e allo stesso tempo densa di spunti di riflessione sul nostro presente, questa nuova messinscena del capolavoro goldoniano firmata da Paolo Valerio ci restituisce un affresco composito e colorato in cui il lieto fine è inevitabile. Ma prima di giungere a un esito rasserenante, l’autore accompagnerà gli spettatori lungo il complesso e contraddittorio sentiero dei sentimenti umani, facendo in modo che questo percorso acquisti inedita e imprevista vitalità attraverso l’arte del teatro.


Prevendita

dal 14 settembre 2021


arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto