LA BOTTEGA DEL CAFFÈ
Altri Spettacoli martedì 01 aprile 2014 ore 20:45

LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

martedì 1 aprile 2014·h 20.45
LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

di Carlo Goldoni
 

con Vincenzo D'Amato, Massimo Odierna, Francesco Sferrazzapapa, Luca Bargagna, Sara Putignano, Viviana Altieri, Elisabetta Mandalari, Luca Mascolo, Michele Lisi

scene di Edoardo Aruta/Francesco Morgante

costumi di Bartolomeo Giusti

luci di Sergio Ciattaglia
regia di Luca Bargagna
aiuto regia e organizzazione Maria Piccolo
foto Daniele Grillo
progetto grafico e web Francesco Morgante
produzione BluTeatro

 

Caffè offerto da Orocaffè (Udine) e Panificio Pasticceria Bacchetti (Udine)

 

ore 17.30

INCONTRO

 
PUBBLICO E PRIVATO AL CAFFÈ
 
"La bottega del caffè" da Venezia ai social network
 
con Giulia Oskian, Luca Bargagna
 
conduce Mario Brandolin
   

ore 19:00

APERITIVO

 
Vediamoci al 
 
degustazione offerta da:
Azienda Agricola Il Roncal
Al Pescaturismo
   

ore 20.45

SPETTACOLO


La commedia fu scritta in dialetto nel 1750 (nel gruppo delle sedici “commedie nuove” scritte in quell’anno da Goldoni) per la compagnia Medebach e fu poi pubblicata in lingua italiana nel 1753. La vicenda si svolge in un caffè di un campiello veneziano dove Eugenio, buono e ingenuo, accecato dal gioco trascura, pur amandola, la moglie Vittoria (uno dei personaggi femminili più riusciti di Goldoni) e si fa truffare dal baro Flaminio che insegue la ballerina Lisaura, mentre i pettegolezzi e le maldicenze di Don Marzio creano un amaro clima avvelenato. Tuttavia, il caffettiere Ridolfo… L’importanza della costruzione drammaturgica è così definita dal regista Luca Bargagna: “Una commedia della disillusione, dove ogni possibile riscatto passa attraverso un’infamia. La bottega del caffè è una commedia corale dove il protagonista assoluto è la piazza, spazio pubblico che diviene luogo privato in cui le relazioni e le debolezze sono insistentemente esibite e spiate fino al parossismo. La costruzione drammaturgica crea l'illusione che i personaggi e gli eventi capitino per caso sotto gli occhi degli spettatori costringendoli nel ruolo del voyeur, esattamente la stessa parte che interpretano i personaggi della commedia.”


Gli appuntamenti “Grandi temi” e la rassegna teatrale “Giovani Compagnie e Autori classici” sono realizzate con il sostegno di ROTARY CLUB DI UDINE - DISTRETTO 2060 ITALIA.


Gallery

biglietti

biglietteria

tel. 0432-248418

Tags

goldoni
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto