CasaTeatro - "LA CURA CON CUI SI SCRIVE SI IRRADIA ANCHE NEL PASSATO"  Pierluigi Cappello e David Maria Turoldo
Casa Teatro lunedì 18 marzo 2019 ore 17:30 info
Eredi di una terra

CASATEATRO - "LA CURA CON CUI SI SCRIVE SI IRRADIA ANCHE NEL PASSATO" PIERLUIGI CAPPELLO E DAVID MARIA TUROLDO

PIERLUIGI CAPPELLO E DAVID MARIA TUROLDO

Mario Turello saggista e critico letterario, tratteggia eredità e affinità tra i due poeti

versi in musica a cura di Elsa Martin canto e Alessandro Turchet, contrabbasso


Fu, quello di Pierluigi Cappello, un lungo, paziente, penitenziale apprendistato – metrico, stilistico, retorico, tematico – e poi, poiché è di poesia che la poesia si nutre, interminabile fu la sua frequentazione non solo della grande tradizione poetica, ma di tutta la produzione friulana, in italiano e in marilenghe. Tra i maestri di sua elezione ci fu Pasolini, di cui fece propria la figura del “me donzel”; l’accostamento a Turoldo fu d’altro tipo, empatico,in ragione soprattutto dell’esperienza del dolore, ma anche di un’idea resistenziale della poesia. I due incontri (11 marzo e 18 marzo) sono intesi a mettere in luce la lettura, esplicita o implicita, che Cappello fece dell’uno e dell’altro, tra adesione e riserve, ma rispettando sempre l’imperativo di quella cura che, come egli diceva, si irradia anche nel passato: non l’ansia dell’influenza, ma il debito.

Mario Turello 

biglietti

biglietteria

tel. 0432-248418
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto