BUDAPEST FESTIVAL ORCHESTRA
Musica venerdì 15 febbraio 2019 ore 20:45
Gold

BUDAPEST FESTIVAL ORCHESTRA

CANTEMUS KÓRUS

IVÁN FISHER

direttore

Igor Stravinskij

Four Norvegian Moods

Scherzo à la russe

Tango

Sinfonia di Salmi

Le sacre du printemps, quadri della Russia pagana in 2 parti

 

Dopo le esaltanti interpretazioni delle scorse stagioni, l’orchestra magiara consacrata fra i dieci migliori complessi sinfonici del mondo ritorna affiancata dal Cantemus Kórus, felice espressione della tradizione corale ungherese. Al pubblico l’intenso piacere di poter assaporare un programma incentrato su Igor Stravinskij lungo brani anche di raro ascolto, che abbracciano un arco temporale di oltre un ventennio e sono testimonianza illuminante dell’onnivoro, instancabile impulso creativo con cui l’artista russo attraversò i più diversi generi musicali.  Come i folcloreggianti Four Norvegian Moods, l’amabile e brillante Scherzo à la russe, il sensuale ed enigmatico Tango o ancora la fervente e spirituale Sinfonia di Salmi, vertice del periodo neoclassico stravinskiano: quattro diverse declinazioni di un inesauribile genio che ci condurranno infine al suo capolavoro più noto e osannato, Le sacre du printemps, inno universale e simbolo eterno della forza vitale e rigeneratrice della Natura.


Scarica qui il programma di sala della serata

Per approfondire 

BIBLIOTECA IN MUSICA  proposte di lettura e di ascolto collegate al concerto, a cura della Biblioteca Civica “Vincenzo Joppi” - Sezione Musica. 

Prevendita

da martedì 2 ottobre 2018
arrow
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Cliccando sul tasto "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto